spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Finlandia selvaggia, Da Kalajoki a Kilpisjärvi, un’avventura imperdibile per tutta la famiglia

La Finlandia, il “Paese più felice del mondo”, si conferma una destinazione ideale per le famiglie. L’effetto Rovaniemi, con i suoi 21.900 visitatori italiani l’anno scorso, ha contribuito a rendere questa terra magica una meta ambita per i viaggi con bambini (29%), oltre che per coppie e viaggi di nozze (35%).

L’attenzione per la sostenibilità ha portato alla riscoperta dell’efficiente rete ferroviaria finlandese, come spiega David Campano, country manager Italy & Spain di Visit Finland. Questo ha favorito gli spostamenti nel triangolo tra Helsinki, l’arcipelago di Turku e Tampere, porta d’ingresso alla regione dei laghi. Quest’ultima area sta vedendo crescere anche un turismo di lusso “northern style”, con richieste di boutique hotel come l’Haltia Lake Lodge e la possibilità di usufruire di laghi privati.

Se i tour in bicicletta sono molto ambiti dalle famiglie italiane (+20% nel 2023), i visitatori alla ricerca del nord più autentico hanno iniziato a esplorare l’area della costa artica che da Kalajoki risale fino a Kilpisjärvi. Qui si possono trovare i trattamenti termali del Santa’s Resort & Spa Hotel San e la natura selvaggia del Santa’s Hotel Rakka.

  • Kalajoki: vivace località balneare con una lunga spiaggia sabbiosa, ideale per le famiglie con bambini piccoli.
  • Oulu: la quinta città più grande della Finlandia, con un centro storico interessante e numerose attività per bambini.
  • Rovaniemi: la città di Babbo Natale, un must per le famiglie con bambini di tutte le età.
  • Kilpisjärvi: il villaggio più settentrionale della Finlandia, situato ai piedi del Monte Halti, dove si possono ammirare paesaggi mozzafiato e vivere la magia dell’aurora boreale.
  • Scegliete il periodo giusto: l’estate è il periodo migliore per visitare la Finlandia con i bambini, con giornate lunghe e temperature miti.
  • Prenotare in anticipo: i voli e gli alloggi in Finlandia possono essere costosi, soprattutto durante l’alta stagione.
  • Noleggiare un’auto: vi darà la libertà di spostarvi al vostro ritmo e di esplorare anche le zone più remote del paese.
  • Vestirsi a strati: il clima finlandese può essere molto variabile, quindi è importante vestirsi a strati per potersi adattare alle diverse temperature.
  • Portare un kit di pronto soccorso: è sempre utile, soprattutto quando si viaggia con bambini.
  • Imparare qualche parola di finlandese: i finlandesi sono molto cordiali e apprezzano lo sforzo di parlare la loro lingua.

LEGGI ANCHE: Bruges in primavera, un tripudio di colori, sapori ed eventi

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Un’esperienza in Monferrato tra vino, natura e relax al Braida Wine Resort

Un'esperienza unica tra le colline del Monferrato, patrimonio UNESCO:...

Dolce&Gabbana e il San Domenico Palace a Taormina nuovamente insieme per l’estate 2024

Per l’estate 2024, l’inconfondibile firma di Dolce&Gabbana torna al San...

Alto Adige: vacanze in Alta Badia tra relax e buon cibo

L'Alta Badia è il richiamo per i buongustai e...