spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Il clima condiziona i flussi turistici in Italia

Nei siti Unesco si è registrato un calo del 25% per cento di stranieri in meno d’estate. Questo il dato che si desume dai risultati preliminari dello studio Enit sulle 59 mete Patrimonio dell’Umanità, primo ad analizzare l’effetto dell’aumento delle temperature.

Ora è ufficiale. Il progressivo aumento delle temperature medie nel pianeta, accelerato del 20 per cento rispetto al trend globale, ha già cambiato la modulazione dei flussi turistici internazionali nel Belpaese.

Lo rilevano i primi risultati della ricerca “Turismo Climate-sensitive”, un progetto di ricerca presentato da Enit alla Borsa Internazionale del Turismo (4-6 febbraio all’Allianz Mico di Milano). Secondo le osservazioni, i turisti stranieri nel Belpaese, e in particolare nei suoi 59 siti Unesco, diminuiscono del 25 per cento nei mesi estivi, con un contestuale aumento “a compensazione” in primavera e autunno.

Lo studio mette a fuoco una realtà, quella dei siti Unesco, che è sinonimo se non proprio di turismo slow e di nicchia – basti pensare alle grandi città d’arte, a cominciare dalle big three Roma, Firenze e Venezia che ne sono parte – quantomeno a una forma di esperienza che poggia sulla capacità dell’attrazione di essere ammirata in base a peculiarità che non svaniscono tra estate e inverno o viceversa.

Ben altro impatto – e anche questo andrà studiato a fondo – il clima sta avendo e potrà avere vuoi sulle località balneari sempre meno vivibili d’estate, e non necessariamente così allettanti ad aprile o a ottobre, e sulle mete sciistiche sempre più povere di neve, il cui fascino come mete trekking o cicloturistiche potrebbe non bastare a compensare i saldi negativi della stagione bianca

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Naturalis Bio Resort, una masseria luxury in Salento per un weekend di puro benessere

Un antico borgo contadino nel Salento a mezz’ora da...

Un viaggio nel passato e nel presente artistico di Firenze: la straordinaria storia del complesso de Le Murate

Immerso nella storia antica di Firenze, il complesso de...

Irlanda: 10 eventi da non perdere lungo la costa ovest da maggio a novembre

La Wild Atlantic Way festeggia la sua prima decade...

Location suggestive e attività di gruppo: il Ticino è la meta perfetta per gli eventi aziendali

Nell'era della digitalizzazione e in particolare a seguito di...