spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

In arrivo Pitti Bimbo: un’ottima occasione per visitare Firenze

È in arrivo alla Fortezza da Basso, luogo simbolo per fiere ed eventi, Pitti Immagine Bimbo 99, dedicato al kidswear e al family lifestyle: i bambini sono i protagonisti della moda per la prossima stagione, coadiuvati dal tema di Pitti Lemon, qui rappresentato come un panciuto sottomarino grazie al quale si possono scoprire tutte le novità della kermesse.

Rimanendo in tema di stile, altra tappa da non perdere nel capoluogo fiorentino è quella per il soggiorno all’Hotel Botticelli, situato in pieno centro storico a pochi passi dalle attrazioni più importanti. A Firenze esiste una location unica al mondo, una fortezza medicea nel cuore della città dove capolavori di architettura rinascimentale e tecnologie d’avanguardia convivono perfettamente, in un complesso di edifici secolari e contemporanei: è la Fortezza da Basso, oggi diventata un punto di riferimento per l’organizzazione di fiere ed eventi.

Quello che di straordinario offre la struttura, circondata dalle possenti mura che disegnano un pentagono irregolare, è proprio questa sua grande capacità di aver unito agli edifici realizzati per scopi militari e ai palazzi settecenteschi i più moderni padiglioni che l’hanno convertita a spazio fieristico tra i più gettonati della regione, merito anche della collocazione privilegiata. Ed è proprio qui che torna, per il suo secondo appuntamento annuale, una delle kermesse più attese per quel che riguarda la moda, nello specifico le tendenze fashion dedicate ai più piccoli, ovvero Pitti Immagine Bimbo. Dal 19 al 24 giugno, infatti, a Firenze le parole d’ordine sono kidswear e family lifestyle, tradotti in una rassegna da non perdere per chiunque abbia l’opportunità di far parte del mondo della moda, sia da professionista sul campo che come fruitore. Pitti Immagine Bimbo 99 vanta un’altissima qualità delle collezioni presentate in allestimenti di grande impatto estetico, pronte ad attirare non sono appassionati ma anche compratori di livello internazionale.

LEGGI ANCHE: Un viaggio nel passato e nel presente artistico di Firenze: la straordinaria storia del complesso de Le Murate

Bambini alla riscossa, dunque, soprattutto da quest’anno che si è concluso il periodo di pandemia in cui si svolgeva contemporaneamente a Pitti Uomo: Immagine Bimbo 99 è finalmente tornato come un format indipendente e dal sicuro successo anche in autonomia. Le collezioni della prossima stagione primavera / estate e i trend del mercato della moda dedicata ai più piccoli vengono presentate al pubblico di buyer italiani ed internazionali, proponendosi con la sua ampia varietà di marchi capaci di accontentare ogni gusto, esigenza o stile: ecco, quindi, sfilare il classico, lo sportswear, lo street style, il luxury ma anche moda contemporary che coglie gli input del momento. Ma cosa ci si deve aspettare per l’appuntamento di giugno? I saloni di Pitti Immagine sono pronti per essere attraversati da un’ondata di energia, grazie al tema scelto per la campagna pubblicitaria e per gli allestimenti in Fortezza che sa di estate, sole e fresco, ovvero Pitti Lemon.

Ecco, dunque, un tema dal sapore e dal colore gustoso, perfetto per chi ha sete di novità e chi è in cerca di energia, ideale per esprimere il mondo vivace dei bambini. La campagna Pitti Lemon è stata interpretata dall’illustratrice Alessandra De Cristofaro, che ha immaginato il limone come un grintoso e panciuto sottomarino giallo, dal cui oblò si possono osservare e scoprire tutte le novità di Pitti Bimbo. La scelta è caduta sul prezioso agrume giallo, che si colloca tra la palla da tennis e quella da rugby, in quanto ludico e giocoso, semplice e composto da tanti spicchi, dolce e acido, presentato in vaso o in terra, in natura morta o natura viva, succo o polpa, ma sempre dalla grande valenza iconica. Un frutto che ben si adatta alla versatilità dei bambini e ne esprime le caratteristiche allegre e spensierate, per questo perfettamente inserito negli allestimenti e nell’esperienza in Fortezza da Basso.

Hotel Botticelli

Le attitudini delle famiglie sono cambiate anche per quel che riguarda i più piccoli, per questo accanto alle sezioni fashion si trovano anche quelle dedicate ad accessori, giochibijouxocchiali e prodotti di skincare: tutto per garantire un’esperienza di shopping totale. Pitti Bimbo è una manifestazione in continua trasformazione e chi opera nel settore del kidswear e del family lifestyle non può non passare da Firenze perché è qui che trova una bussola affidabile per orientarsi in scenari sempre più articolati.

E per chi arriva nel capoluogo toscano un’altra tappa da non perdere è quella per il soggiorno perfetto, ovvero all’Hotel Botticelli. La struttura ha sede in un caratteristico edificio del XVI secolo con una terrazza panoramica e soffitti a volta con affreschi originali, a 5 minuti a piedi dalla Galleria dell’Accademia.

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Villa Dafne in Sicilia premiato come migliore agriturismo dell’isola

All’Agriturismo Villa Dafne di Alia in provincia di Palermo...

Volotea punta sul biocarburante, primo volo con il 50% di SAF per un futuro più green

Per la prima volta, la compagnia aerea ha operato...

La nuova stagione al San Domenico Palace Four Seasons Hotel a Taormina

Taormina, è una tappe più amate al mondo, imperdibile...

Travel retail: la proiezione del volume d’affari entro il 2030 si attesta a 117 miliardi di euro

Vola il fenomeno del “travel retail” in Italia: secondo quanto...