spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

L’Irlanda si veste di verde per San Patrizio: 10 idee per un viaggio indimenticabile

Non solo Dublino ma tutta l’isola si prepara a festeggiare il suo patrono: San Patrizio. E se, come quest’anno, il 17 marzo cade di domenica anche il lunedì sarà festivo. L’Irlanda pronta per un lungo fine settimana di cultura, tradizione, divertimento e festival, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

La capitale ecclesiastica dell’Irlanda è Armagh, in Irlanda del Nord, dove San Patrizio fondò il suo vescovado. Nella città più antica del Nord si organizza il Festival Home of St Patrick. Il programma è entusiasmante: una settimana di musica, arte, teatro, film, danza ed escursioni a piedi nei luoghi del santo. Un momento magico, da non perdere, è Sunrise with Saint Patrick, ambientato nei meleti che hanno dato fama ad Armagh: una scenografia bucolica per letture di poesie e commedie, con originali momenti dedicati alle eccellenze gastronomiche artigianali. Il Festival Home of St Patrick, offre anche l’occasione di conoscere il lascito del Santo, la sua influenza sulla storia e sulla cultura del paese, divertendosi.

Il 17 marzo giorno di San Patrizio una parata riempirà le strade di Belfast con musica, colore, creatività e divertimento, invece sabato 16 marzo si terrà un concerto con alcuni dei più eccezionali talenti musicali dell’isola. Il momento di gala del Belfast TradFest sarà all’Ulster Hall con la partecipazione di Frankie Gavin e De Dannan, uno dei gruppi più apprezzati di tutti i tempi. Gli eventi per San Patrizio rientrano nel programma Belfast 2024, la manifestazione culturale che coinvolgerà la città per un anno e che comprende numerosi progetti creativi e iniziative civiche. Per gli sportivi la SPAR Craic 10k, la corsa urbana, tradizionale come lo stufato irlandese!

La seconda città d’Irlanda, porta della Wild Atlantic Way, per festeggiare il santo nazionale organizza il Cork St Patrick’s Festival, con un calendario ricco di musica folk e tradizionale suonata dal vivo di The Lee Sessions. Per celebrare la storia di Cork sono organizzate visite guidate al Blackrock Castle e al Cork City Gaol ed esposizioni di artigianato e design. Alla tradizionale parata interverranno gruppi musicali in visita dalla California e da Londra, più 4.000 partecipanti. Il tema di quest’anno è: Pure Imagination, la fantasia e la creatività degli irlandesi darà il meglio di sé.

Killarney è una tappa obbligata del panoramico percorso Ring of Kerry, il punto di partenza e di arrivo del sentiero Kerry Way, lungo 200 km. Qui San Patrizio è celebrato fra le selvagge bellezze della natura irlandese nello scenario del Parco Nazionale di Killarney. Sostenibilità è la parola d’ordine locale: Killarney è stata la prima città in Irlanda a vietare le tazze da caffè monouso. Il St Patrick’s Festival Killarney di quest’anno comprenderà tour in barca, concerti a lume di candela, letture e persino una gara di…anatre. Un’atmosfera magica sarà creata dalla colorazione di verde di molti edifici della città. Il tema della festa è Echi del passato di Killarney, perciò la grande parata vedrà sfilare protagonisti della storia e del folklore che nel corso del tempo hanno animato la città, insieme a bande musicali provenienti dalla Germania, dall’Italia e dagli Stati Uniti.

Il St Patrick’s Festival Kilkenny, si svolge in contemporanea al festival musicale Kilkenny Tradfest, kermesse di musica tradizionale che offre un magico mix di cultura irlandese, storia, patrimonio con le migliori performance dal vivo. Oltre alla spettacolare e immancabile parata il programma prevede un workshop di danza sui tamburi e la leggendaria Kilfenora Ceílí Band. Sarà un susseguirsi di appuntamenti sulle note scatenate delle marching band americane, intrattenimento di strada, il luna park con una grande ruota, spettacoli e laboratory per bambini. La regina della festa sarà la musica dal vivo di artisti del calibro di Hothouse Flowers, Clare Sands e Padraig Jack, candidato agli RTÉ Folk Music Awards. Per cinque notti musica e danze percorreranno le strette vie medievali di Kilkenny, mentre nei locali della città si potrà gustare il meglio dell’enogastronomia irlandese.

Due parate e un fine settimana di attività per famiglie saranno al centro del Limerick St Patrick’s Festival. La tradizionale parata del St Patrick’s Day dimostrerà come il passato e il presente si mixino a Limerick. I festeggiamenti nella più importante città della provincia di Munster, nel sud del paese, prevedono spettacolari scenografie sulle note di talentuosi musicisti di marching band provenienti da tutta l’Irlanda, dall’Europa e dall’America che si sfideranno nel 52° Limerick International Band Championship. Un coinvolgente jamboree musicale a cui non si può mancare.

Lo Sligo St Patrick’s Festival richiama gli appassionati della Wild Atlantic Way, i surfisti e gli amanti delle spiagge To the Waters and the Wild. Ceol e craic (musica e divertimento) sono gli ingredienti della festa che ha per scenografia la costa occidentale. Oltre a superbi carri allegorici, musica tradizionale irlandese, spettacoli di danza e, naturalmente, una splendida parata, nei giorni del festival saranno approntati mercati ed esposizioni di artigianato. Cuore della festa sarà Queen Maeve Square, uno spazio pubblico appena completato a Sligo. St Patrick sarà anche l’occasione per festeggiare il decimo anniversario della Wild Atlantic Way e il legame di Sligo con il percorso più selvaggio e affascinante dell’isola. Per completare la festa un po’ di surf con una visita al modernissimo National Surf Centre sul lungomare di Strandhill.

LEGGI ANCHE: a Pasqua nuove offerte: le 4 destinazioni suggerite da Volotea

A Waterford, parte dell’Ireland Ancient East, nel 1903, si è tenuta la prima parata del St Patrick’s Day, un appuntamento che è ormai tradizione. Il tema 2024 Seize the Déise“(Waterford è conosciuta localmente come la Déise). San Patrizio sarà celebrato con quattro giorni di musica dal vivo, danza, letture, incontri, poesia, accesso gratuito ai musei e una parata memorabile. La città più antica d’Irlanda si è guadagnata l’attenzione internazionale con il recente riconoscimento di Città Europea del Natale 2024 e Città più pulita d’Irlanda. Waterford è presente negli elenchi dei Migliori luoghi da visitare del New York Times e della rivista Condé Nast Traveller per il 2024.

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Naturalis Bio Resort, una masseria luxury in Salento per un weekend di puro benessere

Un antico borgo contadino nel Salento a mezz’ora da...

Un viaggio nel passato e nel presente artistico di Firenze: la straordinaria storia del complesso de Le Murate

Immerso nella storia antica di Firenze, il complesso de...

Irlanda: 10 eventi da non perdere lungo la costa ovest da maggio a novembre

La Wild Atlantic Way festeggia la sua prima decade...

Location suggestive e attività di gruppo: il Ticino è la meta perfetta per gli eventi aziendali

Nell'era della digitalizzazione e in particolare a seguito di...