spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Pasqua in Toscana. Ecco dove alloggiare

Dalle verdi colline ondulate alle immense spiagge bianche, la Costa degli Etruschi si prepara ad accogliere visitatori da tutto il mondo desiderosi di trascorrere le vacanze di Pasqua immersi nella magia della natura incontaminata che, in questo angolo di Toscana, è la regina indiscussa.

Per vivere intensamente questa straordinaria terra capace di regalare emozioni autentiche ed indimenticabili è ideale soggiornare al Relais Antico Podere San Francesco e al Residence Borgo Verde che, in occasione della Pasqua hanno ideato un pacchetto speciale per tutti gli ospiti.

Il countdown per la Pasqua è ufficialmente iniziato, questa festività dalla storia millenaria porta con se momenti di gioia, antiche celebrazioni e rappresenta l’occasione giusta per concedersi una piccola vacanza alla scoperta delle bellezze naturali ed artistiche ospitate dal territorio italiano. Racchiusa tra Livorno Grosseto vive un gioiello prezioso celebre in tutto il mondo, un microcosmo perfetto ed unico ideale da visitare durante le vacanze pasquali: si tratta della Maremma Toscana, un territorio magico ed autentico con scenari da cartolina, borghi medioevali fermi nel tempo, sentieri e parchi avvolti dalla natura incontaminata, lunghe spiagge di sabbia bianca e sublimi calette nascoste tra le rocce. Per chi cerca avventura e contatto con la natura questo angolo di Toscana offre una grande varietà di esperienze da fare all’aria aperta, in un viaggio in Maremma non può di certo mancare una visita al Rifugio Faunistico Padule di Bolgheri, un vasto bosco che si estende per circa 500 ettari nel comune di Castagneto Carducci. Il Padule, nato nel 1959, è oggi un’oasi protetta dal WWF e conserva tutta la bellezza e la biodiversità tipiche della Maremma Toscana.

Questo luogo è un raro esempio, ben conservato, di ambiente costiero e dunale legato alla presenza di una zona umida alimentata esclusivamente dalle piogge autunnali ed invernali, si tratta di 80 ettari di palude di acqua dolce e di 440 ettari tra bosco allagato, vaste praterie umide, pascoli naturali destinati all’allevamento di bovini e al riposo dei cavalli a fine carriera e coltivazioni di cereali e foraggi. Gli habitat naturalmente connessi ma cosi straordinariamente diversi hanno fatto si che si stanziassero una grande varietà di piante ed animali, basti pensare che in questa oasi sono state censite oltre 250 specie di uccelli. Visitare questo universo cosi armonioso e perfetto permetterà di osservare, soprattutto in primavera, gli aironi vivere a contatto con vacche e cavalli, ma anche lepri, cinghiali, daini, allodole, rondini, upupa e tanti altri. Qui trova rifugio anche un’importante popolazione di testuggine palustre. Percorrendo i sentieri potrà capitare di ammirare altre specie di animali come l’istrice, la faina, i ricci, la volpe e, arrivato di recente, il lupo. A rendere ancora più magica e suggestiva la passeggiata nel rifugio ci penseranno Ciocco e Duna, una coppia di cicogna bianca tornata a riprodursi qui dopo circa 200 anni di assenza. La coppia è formata da un maschio selvatico e da una femmina nata in un centro di riproduzione: dal 2021 sono nati 40 pulcini tutti felicemente involati. Il Rifugio Faunistico Padule di Bolgheri apre le sue porte agli amanti della natura per un’esperienza indimenticabile tra flora e fauna incontaminata, qui i visitatori avranno l’opportunità di esplorare i sentieri che si snodano nell’oasi ammirando tutti gli animali che popolano quest’area protetta.

Un altro luogo che merita una visita durante il periodo primaverile è la Bandita del Giardino Scornabecchi, un giardino sospeso di grande interesse sia dal punto di vista naturalistico che da quello didattico. Qui si potrà camminare sospesi tra gli alberi, sperimentare il tiro con l’arco, percorrere a piedi o a cavallo i tantissimi sentieri immersi nella macchia mediterranea e ci si potrà arrampicare sugli alberi. Bambini ed adulti potranno divertirsi ad imitare Tarzan in un’area giochi attrezzata che offre percorsi acrobatici in cui ci si sposta tra piattaforme sospese. Oltre a divertirsi facendo attività a stretto contatto con la natura, si potranno ammirare i molti animali che fanno capolino tra la ricca vegetazione: capiterà di vedere caprioli, daini, lepri, scoiattoli, tassi, ma anche rapaci come civette, barbagianni, allocchi, poiane, tortore e colombacci. L’area della Bandita del Giardino Scornabecchi, è molto importante per la riproduzione della fauna selvatica: dentro un grande recinto di circa 290 ettari vengono allevati cinghiali a scopo di ripopolamento.

Con l’arrivo della primavera la Maremma Toscana si risveglia in tutto il so splendore, i campi si colorano di bellissimi fiori, le colline si tingono di verde e gli uccelli tornano a popolare i cieli, le vacanze pasquali sono il periodo migliore per immergersi in questa natura cosi straordinariamente prorompente.

LEGGI ANCHE: Riapre il Park Hotel Marinetta con le sue offerte pasquali

Per rendere ancora più intensa e bella la vacanza è ideale soggiornare al Relais Antico Podere San Francesco o al Residence Borgo Verde, due oasi di pace e tranquillità immerse nel verde della Costa degli Etruschi. I due residence offrono a tutti gli ospiti un soggiorno esclusivo tra olivi e vigneti tipici della vegetazione Toscana. Qui, l’atmosfera di un tempo si mescola con il comfort moderno, regalando un soggiorno di puro relax e bellezza. In occasione della Pasqua hanno ideato un pacchetto speciale in collaborazione con la struttura partner Park Hotel Marinetta di Marina di Bibbona.

Il Pacchetto di Pasqua include: Pranzo di Pasqua alle 12.30 del 31 Marzo 2024 presso il Park Hotel Marinetta di Marina di Bibbona; Colazione presso il nostro Honesty Bar; tv satellitare, aria condizionata; Biancheria da bagno e da camera (cambio ogni 4 pernottamenti), Wifi; 1 Posto auto ad appartamento.

Al Relais Antico Podere San Francesco in appartamento per 2 persone a notte a partire da Euro 314,00

Il Pacchetto di Pasqua include: Pranzo di Pasqua alle 12.30 del 31 Marzo 2024 presso il Park Hotel Marinetta di Marina di Bibbona; tv satellitare, aria condizionata; Wifi; 1 Posto auto ad appartamento.

Al Residence Borgo Verde in appartamento per 2 persone per 2 notti a partire da Euro 342,00

Valido per entrambe le strutture dal 29/03/2024 al 2/04/2024 (pernottamento obbligatorio la notte del 31 marzo 2024).

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Naturalis Bio Resort, una masseria luxury in Salento per un weekend di puro benessere

Un antico borgo contadino nel Salento a mezz’ora da...

Un viaggio nel passato e nel presente artistico di Firenze: la straordinaria storia del complesso de Le Murate

Immerso nella storia antica di Firenze, il complesso de...

Irlanda: 10 eventi da non perdere lungo la costa ovest da maggio a novembre

La Wild Atlantic Way festeggia la sua prima decade...

Location suggestive e attività di gruppo: il Ticino è la meta perfetta per gli eventi aziendali

Nell'era della digitalizzazione e in particolare a seguito di...