spot_imgspot_img
spot_imgspot_img
spot_imgspot_img

Trend viaggi estate 2023: gli stranieri scelgono due città siciliane

Il Bel paese torna a dominare le classifiche delle mete prescelte dai turisti stranieri per l’estate 2023.

Gli stranieri ancora una volta scelgono l’Italia per il loro ideale di viaggio. Conclusa l’emergenza sanitaria che aveva imposto uno stop forzato, il Bel paese torna ad essere una meta ambita. Già i ponti lunghi e le festività della primavera hanno rappresentato un importante trampolino di lancio, mostrando un piacevole trend in salita.

Dal mare alla montagna, dalle città d’arte ai piccoli borghi ricchi di fascino e perfetti per brevi gite fuori porta, l’Italia da nord a sud, da costa a costa, vanta un incredibile patrimonio ricco ed invidiabile. Per questa ragione non stupiscono i dati in salita. E anche la Sicilia beneficia dei numeri positivi. Sono già molte le prenotazioni presso le principali località balneari: si prospetta una stagione da record. Dopo tre anni difficili a causa della pandemia, ci saranno delle splendide sorprese. 

LEGGI ANCHE: Torna ad Agrigento la storica manifestazione simbolo di pace, tolleranza e convivenza tra popoli

Secondo gli esperti, ben il 65% di coloro che ha intenzione di viaggiare in Italia nei prossimi mesi arriva dall’estero: sono soprattutto americani, inglesi e tedeschi, quelli che già da tempo hanno cercato sistemazione in albergo o in altre strutture nel nostro paese. C’è chi predilige weekend lunghi come gli americani o chi, invece, opta per sistemazioni in case vacanze che consentono permanenze più estese come i tedeschi.

LEGGI ANCHE: Valle dei Templi Oil and Wine, il primo evento dedicato ai vini e agli oli della Valle dei Templi

A decretare il successo di Agrigento tra le mete siciliane, è stata senza dubbio la nomina a Capitale italiana della cultura 2025. Un’onda da cavalcare a lungo quindi, che racconta non solo i 2600 anni della sua storia ma il futuro di tutta la Sicilia. Essenziale è infatti il rapporto con il territorio circostante, solo creando reti e relazioni sarà possibile uno sviluppo che ricada su tutta la regione.

LEGGI ANCHE: Nel 2025 la Capitale Italiana della Cultura sarà Agrigento

Agrigento è una città densa di bellezze monumentali e paesaggistiche, dalla Valle dei Templi alla Scala dei Turchi, senza trascurare la tradizione enogastronomica. La sua posizione poi, centrale tra le province di Palermo e Trapani, è destinata ad attirare un maggiore flusso su tutto il versante occidentale della Sicilia. Un importante riconoscimento quindi, per il quale scendere in campo con numerose iniziative che sfruttino al meglio le possibilità che si presenteranno.

Condividi

spot_imgspot_img

Articoli correlati

Naturalis Bio Resort, una masseria luxury in Salento per un weekend di puro benessere

Un antico borgo contadino nel Salento a mezz’ora da...

Un viaggio nel passato e nel presente artistico di Firenze: la straordinaria storia del complesso de Le Murate

Immerso nella storia antica di Firenze, il complesso de...

Irlanda: 10 eventi da non perdere lungo la costa ovest da maggio a novembre

La Wild Atlantic Way festeggia la sua prima decade...

Location suggestive e attività di gruppo: il Ticino è la meta perfetta per gli eventi aziendali

Nell'era della digitalizzazione e in particolare a seguito di...